Dopo lo scatto a colori “Dove ho messo il cappello?” dalla stessa session esce un altro scatto del mio cappello stile anni Trenta color cammello.

Stavolta l’ho sviluppato in bianconero, dato che nella serie “Movimenti quotidiani” può starci e come.

La foto è stata scattata il 1 ottobre 2016 con fotocamera Nikon D800, sulla quale era montato l’obiettivo Nikkor 24-120 F4, regolato a focale 60mm.

Lo scatto è avvenuto a ISO 100, 1/6 di secondo a diaframma 16, su stativo Manfrotto, coetaneo più o meno del Borsalino.

By |ottobre 9th, 2016|Foto in Bianco e nero|

2 Comments

  1. Giuliano P. 8 aprile 2017 al 10:45 - Rispondi

    Mio nonno aveva un cappello così. Non so se era un borsalino ma anche lui lo appoggiava sul mobile con la tesa fuori per non piegarla. Con questa foto mi ha fatto ripensare a lui.

    • Pacini Flavio 9 aprile 2017 al 16:25 - Rispondi

      Grazie per il suo commento Giuliano e per averci raccontato questo piccolo aneddoto.
      Flavio

Scrivi un commento